Post pubblicato il 8 Luglio 2020 alle 21:31

Camminata meditativa e sonora nel Labirinto di Chartres

RITROVARE IL PROPRIO CENTRO

Camminare nel Labirinto significa MEDITAZIONE IN CAMMINO , un cammino di consapevolezza dall'esterno fino al centro di sé stessi, dove è possibile trovare chiarezza e risposte interiori in momenti di transizione per poter fare nuove scelte e trasformare la propria vita.

Percorrere il labirinto è un'esperienza di profonda trasformazione accessibile a tutti e permette di:
  •  Ridurre lo stress lasciando andare le emozioni dolorose
  • Collegare l'emisfero destro e sinistro del cervello, il maschile e il femminile, mettendo insieme logica e creatività.
  • Integrare corpo, mente e spirito
  • Risvegliare l'intuito e riconnettersi alla propria guida interiore
  • Vedere le situazioni della vita da un nuovo punto di vista

Ciascuno di noi costruisce il proprio LABIRINTO incontrando numerosi ostacoli nel corso della vita e tentando di superarli, non facciamo altro che iniziare un percorso di crescita entrando e uscendo di continuo da labirinti quotidiani. Il messaggio iniziatico del labirinto è presente in ogni istante del nostro vivere: l’iniziazione con il suo carico simbolico è la chiave per comprendere questo tema, e vuol dire rinascere una volta raggiunta l’uscita, dopo aver superato una sorta di simbolica morte temporanea. La vita è un viaggio Sacro ed esso porta cambiamento, crescita, scoperta, movimento, trasformazione; la tua visione si espande continuamente, sollecitando la tua anima, insegnandoti a vedere chiaramente e profondamente, ad ascoltare la tua intuizione, ad accettare le sfide che trovi sul cammino.

Ancora più efficace se la MEDITAZIONE CAMMINATA verrà accompagnata da strumenti ancestrali e antichi quali i Koshi e l'arpa

La musica nota dopo nota arriva a coinvolgere il corpo e suscitare emozioni,

 



Festival delle discipline olistiche, del benessere psicofisico e del vivere naturale
Più di 30 tra gli espositori e professionisti legati al mondo olistico.

Partecipa domenica 13 Settembre al Castello di Piovera.

Nel rispetto delle nuove normative Anti-Covid, la prenotazione è obbligatoria. Per questo motivo l’abbiamo messa GRATUITA. Iscriviti ora prenotando il tuo biglietto, lo potrai ritirare e pagare direttamente il giorno dell’evento (costo 5€).